2016 – Francesco Moser Va Por La Hora

E’ sempre bello fotografare le bici del passato che hanno fatto la storia, ma quando ti capita di vederle girare con i loro Campioni in sella, in un luogo Magico, come dice una certa pubblicità, ” non ha prezzo”. Questo è successo lo scorso lunedì sulla pista magica del Vigorelli con un parterre di ospiti di eccezione. Grazie al comitato Velodromo Vigorelli e a City Life Milano.

Annunci

Early ’80 – Gianni Motta Gold Crono Air with 50th

All’inizio degli anni ’80 l’aerodinamica diventò un “must” per i nostri costruttori di biciclette e con l’arrivo dei tubi a sezione ovale quasi tutti si sbizzarrirono nel prepararne una versione . Inutile elencarle o cercare di capire se tecnicamente aiutavano il corridore a guadagnare qualche secondo nelle cronometro, ma sta di fatto che tutto partì da li e per i collezionisti oggi sono tra le bici più ricercate. In queste foto mostriamo una stupenda Gianni Motta con tubi Air Columbus e sella aerodinamica Concor Profil.

Bicicletta di proprietà di TheBikePlace già apparsa su Flickr, messa a disposizione

P.S. –  Per la cronaca, in una tappa a cronometro nel Giro del 1980 , Saronno – Turbigo , fece ( non so se per la prima volta ) comparsa una di queste bici, con in sella “un certo” Bernard Hinault ( vedi foto in un mio post precedente 1980 – Bernard Hinault – Pink Jersey ). Ah la tappa la vinse “un certo” Giuseppe Saronni detto Beppe ( vedi foto in un mio post precedente Giuseppe Saronni – 1980 ) su una normale Colnago Mexico.

Come diceva Qualcuno: per andà in bicicleta che cunta a in i garuni .