1970 – Masi Special custom

Bicicletta costruita a cavallo tra gli anni 60 e 70 come Special, riverniciata in un secondo momento con decal Gran Criterium. Particolare il carro posteriore con fessura per irrigidimento e il montaggio dei parafanghi per scelta del cliente. Esemplare unico la placca sui freni, era stata data in prova da Tullio Campagnolo ad Alberto Masi, serviva per il centraggio ma non è mai stata prodotta.

Collezione Simone D’Urbino

 

Annunci

1974 – Masi Gran Criterium – original condition

Bellissima Masi Gran Criterium portata nell’officina di Alberto per essere smontata e ripulita per tornare al suo originale splendore nonostante i 40 anni passati. Bicicletta completamente originale in tutti i suoi particolari, dalla verniciatura, classico champagne, a tutti i suoi componenti in particolare la guarnitura e il reggi sella pantografati Masi, le pedivelle e i manettini cambio alleggeriti. Unico pezzo non mantenuto originale la pipa 3 ttt pantografata Marnati.

Telaio – Masi Gran Criterium con forcella a doppia piastra

Gruppo – Campagnolo Nuovo Record

Cerchi – Martano

Guarnitura e Reggisela – personalizzati Masi

Sella – Cinelli Unicanitor

Pipa – 3 ttt con Logo Marnati

 

 

 

 

 

 

2015 – Faema Compie 70 Anni

Qual è la differenza tra un marchio e un mito? Che cosa trasforma un nome in QUEL NOME le cui sonorità, anche se solo accennate, riescono a suscitare emozioni ed evocare ricordi del passato collettivo e personale?

L’intenso rapporto fra FAEMA e lo sport ha inizio nel 1950 quando Carlo Valente, patron dell’azienda, dà vita al GS FAEMA una polisportiva che allinea affermati pugili, rugbisti e cestisti oltre che a ciclisti dilettanti. Dopo 3 anni le scelte si orientano esclusivamente al ciclismo per allestire la squadra FAEMA rimasta nell’immaginario collettivo degli appassionati di ciclismo ancora oggi grazie alle impresi di campioni quali Charlie Gaul, Rik Van Looy, Gianni Motta fino ad arrivare all’epopea di Eddy Merckx.

 

1972 – Masi Gran Criterium – Upgrade

Telaio – Masi Gran Criterium, forcella a due piastre

Gruppo – Campagnolo Nuovo Record pat.71

Nuovi aggiornamenti, sostituzione del canotto sella con il classico pantografato Masi, trovato a Novegro, sella nos, Italia Sprint, cerchi e raggi nos by Masi, in attesa di una Unicanitor in condizioni ottime e di laccetti Alfredo Binda bianchi.

 

 

 

 

Early ’70 – Masi Gran Criterium Nos

Una Masi Gran Criterium appena uscita dalla macchina del tempo – ( for sale on ebay )

Telaio – Gran Criterium Nos primi ’70

Gruppo – Campagnolo Nuovo Record Nos

Sella e Piega – Cinelli

Pipa – 3ttt pantografata Alberto Masi