2018 – Masi 3V -Yellow Tour

Telaio – Masi 3V tubi Columbus xcr

Gruppo – Campagnolo 12 V

Ruote – Campagnolo Bora Ultra

Special Guest :  Emilio

 

Annunci

2017 – La Ramata Ritorna

Sarà perché è un periodo in cui il vintage riscuote successo, sarà perché alcuni brand hanno la storia con la S maiuscola da cui attingere, ma a mio parere, questa riedizione del ” Gioiello Ramato ” è cosa più che azzeccata. Bellissimo l’effetto di verniciatura color rame che viene valorizzato dalle superfici più ampie del telaio, in carbonio, rispetto ai tubi in acciaio della ” vecchia ” ramata, e altrettanto bello l’effetto cromatura di  manubrio, forcella e carro posteriore, sempre per riprendere la livrea del vecchio modello e infine anche le bellissime scritte bianche, che dire Wiva l’Italia Libera e Redenta

N.B – IL modello cento10air in foto non è ancora stato preparato, manca di nastratura sul manubrio ed il canotto sella non è ancora stato messo in misura, personalmente la vedrei montata con gruppo campagnolo SR 11v e ruote Bora Dark in perfetto “made in Italy ” . La bicicletta è stata fornita da Bicisport Brunelli, rivenditore Wilier in quel di Parabiago SS 33 del Sempione

 

Early – Mid ’80s – Bianchi Specialissima – x3 – Superleggera – Campione del Mondo

Tre bellissime Bianchi Specialissima che sembrano uscire dalla macchina del tempo, ripristinate da thebikeplace cercando di rispettare il più possibile il listino dell’epoca. La x3 dal telaio con accorgimenti aerodinamici, curata nei minimi particolari, montata con gruppo SR alleggerito e lucidato a specchio, la Superleggera montata con gruppo sr e la Campione del Mondo montata con guarnitura e deragliatori Nuovo record, freni, pedali e mozzi Gran Sport, Campagnolo naturalmente. A Voi la scelta anche a quei tempi ce n’era per tutti i gusti e per tutte le tasche

 

1970 – Masi Special – restored by Masi – champagne withe label

Una bellissima Special nel classico colore dorato che ritorna a splendere sotto i raggi del sole di una splendida giornata invernale

Telaio – Masi special 1970

Gruppo – Campagnolo Record – Cambio e Guarnitura Super Record pat 76

Pipa e Piega – 3ttt

Sella – San Marco Regal replica

 

 

 

1982 – Colnago Aerodinamica 100Km

In questa bici si trova un po di storia del grande costruttore Ernesto Colnago , le prime tubazioni Mexico con i primi tubi (in questo caso di dimensioni ridotte) a stella arrotondati che annunciano l’arrivo del Master , il supporto dei comandi cambio e il portaborracce  della Oval CX, le leve freno Modolo, il gruppo Campagnolo Super Record tranne lo sterzo fatto appositamente per le tubazioni ridotte, la geometria del telaio studiata per dare posto alla ruota anteriore più piccola in quei tempi le geometrie da inseguimento in strada non erano ancora arrivate (pursuit), il passaggio di tutti i fili interni, i freni montati al contrario. Bicicletta con cui il quartetto Sovietico vinse la prova olimpica della 100km a Mosca nel 1980