2014 – Masi Gran Criterium – Customer – by Alberto Masi

Bicicetta realizzata nell’officina Masi su ordine del ( fortunato ) cliente.

Si sa in questo caso i puristi delle vintage ne avrebbero da dire; il fregio della special sulla GC, la sella Concor è un mito degli’80, il Cinquantenario altrettanto ecc. ecc. Ma cosa c’è di meglio che andare in giro su una bicicletta vintage con telaio nuovo e i componenti migliori a disposizione di quei mitici anni? Questo lo saprà solo il ( fortunato ) cliente che l’ha commissionata ad Alberto.

P.S. Se desiderate una Special o una GC nuova affrettatevi, perché le congiunzioni, mitiche, GF e i fregi originali Masi dell’epoca stanno per finire , poi entrare nel mito sarà sempre più difficile

Telaio – Masi Gran Criterium NF 52 champagne color – NF  iniziali del cliente – nuovo

Gruppo – Campagnolo 50TH

Cerchi – Martano – nuovo

Sella – Concor San Marco – replica

 

 

 

 

 

 

Annunci

1983 – 1984 – Alberto Masi 3V with Campagnolo Tullio Cinquantenario 50 th – classic version

Due marchi italiani che hanno fatto la storia delle biciclette da corsa nell’era dell’acciaio; al massimo della loro espressione in questa stupenda bicicletta.

Erano i tempi in cui il made in Italy in alcuni settori dava il meglio di se stesso e in questa bicicletta Masi ha voluto fare omaggio ad un imbarcazione che in quegli anni ci ha fatto sognare e ci ha tenuto incollati davanti alla televisione, anche di notte, Azzurra, nella bici rappresentata con la striscia azzurra e il tricolore che attraversano il nome Masi il tutto su un colore, acquamarina.

1983 – 1984 – Alberto Masi 3V with Campagnolo Tullio Cinquantenario 50 th – street art version

Due marchi italiani che hanno fatto la storia delle biciclette da corsa nell’era dell’acciaio; al massimo della loro espressione in questa stupenda bicicletta.

Erano i tempi in cui il made in Italy in alcuni settori dava il meglio di se stesso e in questa bicicletta Masi ha voluto fare omaggio ad un imbarcazione che in quegli anni ci ha fatto sognare e ci ha tenuto incollati davanti alla televisione, anche di notte, Azzurra, nella bici rappresentata con la striscia azzurra e il tricolore che attraversano il nome Masi il tutto su un colore, acquamarina.