1941 – Viscontea 2 Leve by Faliero Masi

Nel 1941 all’età di 33 anni Faliero approdava alla Viscontea come meccanico addetto al reparto corse, questa è una delle “macchine” costruite in quel periodo.

Telaio – Viscontea by Faliero Masi   61 x 58,5

Cambio – Campagnolo 2 leve

Freni – Universal Brev. 361666

Pedivelle – Magistroni

Corona – Viscontea

Pipa e Piega – Garavaglia ( artigiano in quel di Milano )

Sella – Brooks B17

Passacavo freno – prototipo Bianchi Ugo

 

 

Annunci

2016 – Masi Milano with Sram Red eTAP – Back to the Future

Non capita tutti i giorni di vedere una bicicletta così, un telaio old style, di nuova produzione, con il meglio della componentistica disponibile oggi sul mercato. Ebbene si anche questa volta il Maestro mi ha stupito, uno splendido telaio, naturalmente con tutti i componenti, congiunzioni, forcellini, forcella, dello scorso secolo, predisposto per ricevere il nuovo gruppo della Sram  “elettronico” . So che a tanti non piacerà, i puristi vedrebbero il telaio montato con un bel gruppo nuovo record, e le nuove generazioni vorrebbero l’eTap su un telaio di nuova produzione in carbonio, ma quando vedo i particolari del nodo sella tipo Cinelli ( per i più anziani) con il canotto sella Neos da 27.2, Cinelli, mi si apre il cuore e penso che il vecchio e il nuovo possono benissimo convivere assieme.

Bicicletta commissionata ad Alberto dal S.ig Vittorio. A lui il piacere delle sensazioni di pedalare su questa bicicletta.

 

2016 – Masi 3V Stayer

Telaio su misura, in acciaio senza congiunzioni saldato con sistema fillet brazed, forcella anteriore rovesciata, per specialità dietro motori. Testa forcella Fischer modello a D, pendini carro posteriore da 16, per dare più rigidità e robustezza visto le velocità raggiunte nella specialità. Carro posteriore con piega speciale per poter montare corone oltre i 65 denti. Altro particolare il nodo sella con saldato una semi congiunzione sul posteriore per la predisposizione al montaggio del bullone fissaggio canotto sella, tipo Special,  così da ottenere maggior sicurezza nel servaggio. Misure 53,5 x 56, commissionato da Manuel Cazzaro.

 

2016 – Masi – New Frames

Tassativamente su misura, colorazione, teste forcella, alleggerimenti e irrigidimenti vari, tutto su scelta del cliente. Questa è la nuova produzione Masi

 

 

 

2016 – Francesco Moser Va Por La Hora

E’ sempre bello fotografare le bici del passato che hanno fatto la storia, ma quando ti capita di vederle girare con i loro Campioni in sella, in un luogo Magico, come dice una certa pubblicità, ” non ha prezzo”. Questo è successo lo scorso lunedì sulla pista magica del Vigorelli con un parterre di ospiti di eccezione. Grazie al comitato Velodromo Vigorelli e a City Life Milano.

Late ’90 – Masi Prestige Stayer

Continuano i test sulla Pista magica del Vigorelli, quale altra occasione per vedere in azione una delle ultime Masi costruite per il mezzofondo, nonostante gli anni la “vecchia signora” d’acciaio ha suscitato emozioni sia agli spettatori che al fortunato ciclista, che appena sceso dal mezzo dopo aver girato alcune tornate alla media dei 75 orari ha chiesto ad Alberto Masi se era possibile costruire ancora un telaio per le sue misure.