1968 – Masi Speciale Crono Team Faema – Eddy Merckx

Una delle Masi più belle,  particolare lavorazione sul carro posteriore per irrigidirlo

One of the most beautiful Masi

Telaio –  Masi Speciale

Gruppo –  Campagnolo Nuovo Record

Piega e Pipa – Cinelli

Sella – Cinelli Unicanitor

 

 

Annunci

1946 – Umberto Dei Mod. Super leggero Pista N° 8051 – Raffaele Di Paco

Che dire di questa Dei la bici da pista più Bella che io abbia mai visto potente nel suo acciaio cromato e allo stesso tempo così fine in ogni suo particolare, dalle congiunzioni ai mozzi, dalla piega alla guarnitura, dalle decal a quei tre stupendi colori che richiamano il nostro Paese tutto rigorosamente Dei, tutto rigorosamente fatto a Milano “cun al cor e cun i man” e niente può rappresentarla meglio di una frase che spesso recitava il suo proprietario”Chi vuole arrivare secondo si metta alla mia ruota.”

Telaio – Dei

Guarnitura – Dei

Mozzi – Dei

Piega e Pipa – Dei

Sella – Dei

 

 

1946 – Bianchi Pista Reparto Corse N° 91267 – Fausto Coppi

Che dire una bici Elegantissima , come d’altra parte lo era il Campionissimo in bicicletta

Telaio – Bianchi Pista

Piega e Pipa – Bianchi

Guarnitura – Bianchi

Pedali – Bianchi

Mozi – Bianchi

Sella – Brooks

 

 

 

1955 – Fuchs Masi Speciale Corsa – Fiorenzo Magni

La bici con cui Fiorenzo Magni vinse il Giro D’Italia

Telaio – Masi Speciale Corsa – Milano

Cambio – Campagnolo Gran Sport

Pipa – Cinelli – Milano

Sella – Brooks

Guarnitura – TA

Pedivelle – Magistroni

Pedali – Sheffield

Movimento Sterzo – Campagnolo prima serie

 

 

1946 – Legnano type Roma N°4621 – Gino Bartali

Sempre dalla mitica Bottega sotto al Vigorelli in quel di Milano

Telaio – Legnano Tipo Roma

Piega e Pipa – Garavaglia – mod.Gara (fatti artigianalmente, sempre in quel di Milano)

Cambio Campagnolo due leve rigide

Guarnitura a ingranaggio singolo Legnano

Mozzi – Campagnolo

Cerchi –  Fiamme

Sella – Brooks

 

 

1946 – Bianchi Reparto Corse N° 91278 – Fausto Coppi

Puoi girare mezzo Mondo o forse anche tutto intero e poi alla fine ti accorgi che la storia del Ciclismo, quello con la C maiuscola è passata e passa ancora da lì, in quella Bottega sotto al Vigorelli in quel di Milano.

Telaista – Valsassina

Piega e Pipa – Bianchi

Cambio Campagnolo due leve rigide

Guarnitura a ingranaggio singolo Bianchi

Sella – Brooks Speciale

Pedali – F.O.M.

 

 

 

1972 – Masi Gran Criterium – restored by Masi

Bike restored from Alberto Masi in its workshop in January 2012 Telaio – Masi Grancriterium Gruppo – Campagnolo Nuovo Record Pat 71 Sella – Cinelli Unicanitor Pipa e Piega – Cinelli Cerchi – Martano

 

1974 – Colnago Super – Umberto Carugo

My first restoration, has been beautiful to bring back the bike while still alive of who it has given to the passion for the bike and the cycling. The last alterations are made by Alberto Masi.

Telaio – Colnago Super

Gruppo – Campagnolo Record

Piega e Pipa – 3ttt